Effetto Acqua – Sketchup con Vray

Memo dei settaggi per avere un effetto abbastanza realistico di un livello di acqua in una vasca.

Ideale per piscine. Non vengono usati gli effetti Caustics. Non potendo modellare in 3d una vera superfcie ondulata questa verrà simuluta in fase di rendering con le impostazioni a seguire.

Creare il piano del pelo dell’acqua senza spessore all’interno di un contenitore.

Per evidenziare le distorsioni delle increspature è opportuno che le pareti della vasca presentino figure, linee, tessiture che verranno alterate dagli efftti piuttosto che sfondi di colore uniforme.

Il materiale da applicare alla superficie del pelo dell’acqua andrà modellato nel Material Editor di Vray con le segunti caratteristiche:
– Tre layer Diffuse, Reflection e Refraction di seguito impostati:
1- Nel livello della Riflessione (Reflection)  inseriremo uno schema di riflessione già presente in Vray  come il TextFresnel e porteremo i livelli dell’indice di riflessione e rifrazione del materiale a quelli propri dell’acqua ( IOR = 1.33 e Refract IOR = 1.55 ).

 
Nel layer Diffuse inseriremo una mappa Jpg anche in bianconero meglio di tipo samless.
Alla mappa della increspatura imporremo che in fase di rendering sia anch’essa trasparente pulsante m minuscolo con un filtro TexAcolor impostato completamente sul bianco.
Mentre per poter visualizzare l’entità della increspatura abbiamo bisogno di non togliere completamente la sua visibilità lasciando un po di grigio cliccando sul quadratino a destra del tasto Trasparency.
Anche un colore eventual del Diffuse servirà solo alla visualizzazione di Sketchup mentre il vero colore in fase di rendering verrà creato dall’effetto Fog i cui parametri andranno testati secondo la profondità del liquido.
Se vogliamo ottenere un leggero mosso abbiamo bisogno di intervenire sulle dimensioni della jpg. nell’editor dei materiali di Sketchup, e quindi è importante che sia visibile la mappa applicata.
Un secondo metodo è operare dal comando UVW a cui si arriva dal tasto M del Diffuse stesso.
VWGenChannel; u; Ripeti;
UVWGenChannel; v; Ripeti;
Con valori minori la mappa sarà grande (la struttura sarà più grande). La modifica va fatta sia nel layer Diffuse-color che nel Desplacement o nel Bump delle Maps  dove abbiamo inserito la stessa jpg.
L’editor dei Materiali di Sketchup
Nel caso in cui si utilizzi un materiale Vray già impostato scaricato da internet o da un altro pv è opportuno che sia verificato il collegamento della mappa nel Diffuse sia realizzato e che la dimensione della texture sia quella dell’effetto ondoso voluto.
In refraction impostiamo il valore dell’indice di rifrazione pari a 1,33 (la profondità dell’acqua ne risulterà compressa)
Nelle maps ci sono due possibilità: introdurre un Bump (per viste da lontano e per vaere rendering veloci) sempre con la stessa jpg (in scala grigi) usata nel layer Diffuse utilizzando un filtro TextBitmap o un Displacement sempre con lo stesso filtro e la stessa jpg di grigi.
Togliere sempre la spunta a “Use Globals”.
Le dimensioni del moto ondoso dipenderanno sempre dalla scala della mappa Diffuse.

Posted on Settembre 18, 2017 in RENDER

Share the Story

About the Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top